Categoria: Blog

Lacrimazione eccessiva – Dacriocistite
Articolo

Lacrimazione eccessiva – Dacriocistite

La dacriocistite è una infiammazione del sacco lacrimale ed è generalmente causata da una ostruzione del normale drenaggio lacrimale. Il ristagno delle lacrimazione a livello del sacco lacrimale genera una infiammazione della mucosa del canale con congestione e restringimento del lume ed accumulo di microrganismi e di detriti cellulari che peggiorano la reazione infiammatoria con erosioni e ulcerazioni dell’epitelio.

30 giugno 20199 luglio 2019di
Cattiva respirazione nasale e deviazione del setto nasale: una tecnica mininvasiva
Articolo

Cattiva respirazione nasale e deviazione del setto nasale: una tecnica mininvasiva

La deviazione del setto nasale determina un'ostruzione respiratoria con ridotto passaggio di aria attraverso una o entrambe le cavità nasali. Il russamento notturno, gli episodi di sinusite, la cefalea cosiddetta “rinogena”, la riduzione del passaggio d’aria nasale durante attività sportive sono legate ad una moderata o grave deviazione del setto nasale, correggibile solo con la terapia chirurgica. La tecnica da me utilizzata può essere definita “mininvasiva” e consiste in una piccola incisione.

28 giugno 20195 luglio 2019di
Articolo

Epistassi nel bambino

La perdita di sangue dal naso di un bambino (epistassi) non è di solito un evento pericoloso ma suscita comunque nel piccolo paziente e nei familiari tutti uno stato d’animo caratterizzato da paura e angoscia.

Gli episodi di epistassi sono abbastanza comuni nei bambini, soprattutto in climi asciutti o durante i mesi invernali quando il calore secco all’interno delle abitazioni può causare secchezza, screpolature o croste all’interno del naso.

I noduli delle corde vocali, cosa sono e cosa fare.
Articolo

I noduli delle corde vocali, cosa sono e cosa fare.

I noduli delle corde vocali rappresentano una patologia frequente ed assolutamente benigna delle corde vocali. Si manifestano più frequentemente nelle donne, soprattutto in età lavorativa tra i 20 e i 50 anni, e in soggetti che utilizzano professionalmente la voce, come insegnanti, avvocati, attori e speaker. Possono essere riscontrati anche in età infantile, ed in...

Le più comuni cause di cefalea nel bambino
Articolo

Le più comuni cause di cefalea nel bambino

La maggior parte delle cefalee in età pediatrica sono da classificare come cefalee primarie e si distinguono in emicrania,con o senza aura,cefalea tensiva e cefalea a grappolo. L’emicrania colpisce circa il 10% dei bambini con mal di testa. Essa è caratterizzata da un forte dolore alla testa localizzato spesso da un solo lato del capo...