Categoria: Otorinolaringoiatria pediatrica

La febbre nei bambini: un’alleata!
Articolo

La febbre nei bambini: un’alleata!

La febbre è un evento molto comune nella storia clinica di ogni bambino. Ciò nonostante è l’evento che più spesso e più intensamente, almeno all’inizio, mette in allarme i genitori. La febbre è al tempo stesso il campanello che annuncia la malattia ma è anche il primo e più elementare meccanismo di difesa. A una...

Il bambino con voce rauca: cause e trattamento
Articolo

Il bambino con voce rauca: cause e trattamento

Il bambino con frequenti abbassamenti del tono della voce è un bambino affetto da una disfonia infantile, ovvero un disturbo della qualità della voce che può manifestarsi con una voce rauca (raucedine) o debole. Le cause più frequenti di disfonia in età pediatrica sono di natura benigna e sono legate al prolungato abuso vocale come...

L’ipertrofia delle adenoidi nel bambino, quando operare
Articolo

L’ipertrofia delle adenoidi nel bambino, quando operare

Le vegetazioni adenoidee costituiscono probabilmente la causa più frequente di ostruzione respiratoria nasale nei bambini tra i 3 e i 7-8 anni, periodo caratterizzato dalla proliferazione esuberante del tessuto linfo-reticolare, soprattutto a livello delle vegetazioni adenoidee e delle tonsille palatine. L’ipertrofia adenoidea può verificarsi a causa di eziologie infettive e non infettive. Le cause infettive...

Articolo

Epistassi nel bambino

La perdita di sangue dal naso di un bambino (epistassi) non è di solito un evento pericoloso ma suscita comunque nel piccolo paziente e nei familiari tutti uno stato d’animo caratterizzato da paura e angoscia.

Gli episodi di epistassi sono abbastanza comuni nei bambini, soprattutto in climi asciutti o durante i mesi invernali quando il calore secco all’interno delle abitazioni può causare secchezza, screpolature o croste all’interno del naso.

Le più comuni cause di cefalea nel bambino
Articolo

Le più comuni cause di cefalea nel bambino

La maggior parte delle cefalee in età pediatrica sono da classificare come cefalee primarie e si distinguono in emicrania,con o senza aura,cefalea tensiva e cefalea a grappolo. L’emicrania colpisce circa il 10% dei bambini con mal di testa. Essa è caratterizzata da un forte dolore alla testa localizzato spesso da un solo lato del capo...