Tag: settoplastica

Cattiva respirazione nasale e deviazione del setto nasale: una tecnica mininvasiva
Articolo

Cattiva respirazione nasale e deviazione del setto nasale: una tecnica mininvasiva

La deviazione del setto nasale determina un'ostruzione respiratoria con ridotto passaggio di aria attraverso una o entrambe le cavità nasali. Il russamento notturno, gli episodi di sinusite, la cefalea cosiddetta “rinogena”, la riduzione del passaggio d’aria nasale durante attività sportive sono legate ad una moderata o grave deviazione del setto nasale, correggibile solo con la terapia chirurgica. La tecnica da me utilizzata può essere definita “mininvasiva” e consiste in una piccola incisione.

28 giugno 20195 luglio 2019di
Articolo

Chirurgia del setto nasale

L’intervento chirurgico di correzione funzionale del setto nasale viene comunemente definito come intervento di settoplastica. La deviazione o deformità del setto nasale è correggibile solo con la terapia chirurgica. L’intervento può essere abbinato ad altre procedure chirurgiche come nella rinoplastica, nella chirurgia dei turbinati nasali, nella chirurgia del russamento e nella chirurgia endoscopica naso-sinusale.

Articolo

Deviazione del setto nasale

Oltre a essere il principale organo per la respirazione, il naso funge da filtro per contrastare l’attacco di batteri e per riscaldare l’aria prima che entri nei polmoni.
La deviazione del setto nasale riconosce cause congenite e cause acquisite in relazione a traumi nasali o deformità del cavo orofaringeo; distinguiamo una deviazione cartilaginea pura o una deviazione osteocartilaginea con interessamento non solo della lamina quadrangolare (cartilagine) del setto ma anche del vomere e/o della lamina perpendicolare dell’etmoide.